Mirko Bianchi (libero cittadino sammarinese) sulle esternazioni del Segretario Felici riguardo alle ultime manifestazioni

Sono rimasto allibito, sconcertato dall’intervista di Felici rilasciata al Corriere di Romagna sabato 28 settembre 2013, il ministro ha fatto affermazioni fuori dai coppi dichiarando che in merito ad un corpo di “Guardia di Finanza” “non tutti i paesi hanno la GdF. In un paese piccolo come il nostro possiamo altri strumenti di controllo …” ma NON dice quali e di che natura mentre specifica che “un altro mezzo che invece siamo già in grado di garantire è l’accesso ai Conti Correnti: può bastare”, FALSO tanto è vero che poi specifica che “L’art 111 della prima bozza da già all’ufficio tributario il potere di chiedere accertamenti su conti correnti, DIETRO L’AUTORIZZAZIONE DEL COMMISSARIO DELLA LEGGE e di una TERNA di DIRIGENTI PUBBLICI” e quindi NON e’ AUTOMATICO che l’Ufficio Tributario possa fare accertamenti, ma deve chiedere al Commissario e alla terna di Dirigenti?! Ma chi sono questi tre Dirigenti? Chi li nomina? Che competenze devono avere? Quindi questo è l’ennesimo e preventivo controllo della politica, e del Governo di turno, su atti amministrativi di un ufficio pubblico che deve chiedere “il permesso” e non può agire in autonomia e siccome sappiamo come funzionano le cose in RSM chissà se il Commissario e la terna possano essere sollecitati o ammansiti su certi Conti Correnti di amici di amici!?

Poi la ciliegina sulla torta, a domanda “E il reato di evasione?” risponde ”C’è: sarà evasione quando il nero supera i 25.000 €” Perfetto Sig. Ministro, questo è un messaggio chiaro per qualcuno che lei deve conoscere bene e tranquillizzare, il messaggio NON sarà certamente a quei 10.000 manifestanti che in 5-6 salite sul Pianello hanno dimostrato contro la riforma tributaria, hanno gridato EQUITA’, ma il “nero” che dice lei, chi se lo PUO’ PERMETTERE? Non certo i 18.000 Lavoratori Dipendenti, non certo i 7.000 pensionati, non certo i bambini e gli adolescenti e allora quali categorie di Cittadini potranno concedersi il lusso IMPUNITO dallo Stato di poter fare NERO per 25.000 €? E poi su quale Imponibile? E Ancora, ma si tratta di nero fattibile all’interno di RSM o anche fattibile all’estero? Sarebbe oltremodo curioso cosa ne pensano di sta roba quelli del G20 che hanno dichiarato guerra ai paradisi fiscali e contro l’evasione ed elusione fiscale, sarebbe curioso sapere cosa ne pensano quelli dell’OCSE del Greco, del Moneyval del FMI ecc. Anzi quasi, quasi gli mando fotocopia dell’articolo tanto per renderli edotti dei passi in avanti di questi giorni fatti da RSM contro l’evasione e il contrasto al Nero.

Domenica presenterò ai Capi di Stato le mie due Istanze d’Arengo corredate da centinaia e centinaia di firme di Cittadini, vorrò sentire e vedere cosa direte in CGG, voglio proprio che gettiate finalmente la maschera che da decenni portate sul volto e vi presentiate con la vera vostra faccia al popolo.

Adesso basta andatevene … “E’ rimasto qualcuno a cui almeno interessa il bene della Repubblica? Siete diventati intollerabilmente odiosi per l’intera nazione; il popolo vi aveva scelto per riparare le ingiustizie, siete voi ora l’ingiustizia! Ora basta! Portate via la vostra chincaglieria luccicante e chiudete le porte a chiave. In nome di Dio andatevene” Discorso (in parte) di Oliver Cromwell ai parlamentari, 1653.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy