Misano (Rn). Risolto il giallo sulla famiglia trovata morta nella villetta. Altarimini

Altarimini: Misano: una doppia morte accidentale e un suicidio, risolto il caso sui tre cadaveri ritrovati in casa 

MISANO (RN). Una doppia morte accidentale e un suicidio. Sono le conclusioni della Procura di Rimini sulla tragica morte di una famiglia, fatti avvenuti nel gennaio 2015 in via Vanzetti a Misano. Adriana Stadie e la figlia 16enne Sophie Annette sono state uccise dal monossido di carbonio sprigionato da una stufetta non funzionante, usata per riscaldare la camera da letto. (…)

Il compagno della donna, il 36enne dell’Ecuador Alvaro Cerda, si sarebbe suicidato, tagliandosi le vene dei polsi, dopo avere trovato i corpi senza vita. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy