San Marino. Test antidroga per i consiglieri, ritrattata la proposta. L’informazione di San Marino

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Ritrattata la boutade del test antidroga per i consiglieri 

SAN MARINO. Ci avevano creduto in due: il Segretario
alla Sanità e un consigliere
di opposizione, quest’ultimo
più per provocazione che
per convinzione. Tuttavia, per
un po’ il problema del Paese pareva
essere diventato la minaccia
dei fatti, nel senso di alterati
psicofisicamente, in Consiglio. 

Insomma, che quella del test
antidroga per i consiglieri
fosse
una baggianata, probabilmente
solo Mussoni non l’aveva capito.
O non lo aveva voluto capire.
Neppure dopo che con chiaro
intento provocatorio il consigliere
dell’Upr Marco Podeschi
era andato a fare gli esami del
sangue, non potendo fare per
ovvi motivi di pelata quelli del
capello, il Segretario alla Sanità
aveva desistito.
La retromarcia di Mussoni è
arrivata nella seduta di lunedì
 (…).

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy