Mons. Luigi Negri, vescovo di San Marino Montefeltro, sulle voci di trasferimento

Al termine di una lunga intervista rilasciata da Mons. Luigi Negri, Vescovo di San Marino Montefeltro a Claudio Monti di La Voce di Romagna – San Marino, arriva la domanda sulle ricorrenti voci di un trasferimento. Questa la risposta del Vescovo: ‘hanno cominciato a darmi in partenza due mesi dopo che ero arrivato nella diocesi di San Marino Montefeltro. Non ho nessun motivo per dire che le voci siano fondate, a volte ho l’impressione che dietro queste voci ci sia un interesse alla mia persona. Ma non riesco a definire con chiarezza la natura di tale interesse. Chi vivrà vedrà. Faccio ogni giorno quello che devo fare, con tanta pace‘.
Quanto ai suoi interventi nelle cose sammarinesi, Mons. Negri ha precisato: ‘la mia preoccupazione è stata ed è solo quella che ho sinteticamente descritto, non certo quella di interferire nella legittima autonomia dello Stato di San Marino, ma di rendere i cristiani presenti in questa società un fattore vivo e dinamico, propulsivo, capaci di offrire un contributo alla vita della società‘.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy