Mularoni (San Marino, Esteri) replica a Gerevini, Corriere della Sera

Antonella
Mularoni
,  Segretario di Stato agli Affari Esteri della Repubblica di San Marino, replica a Mario Gerevini, Corriere della Sera (ed anche al Procuratore Capo della Repubblica di Rimini, Paolo Giovagnoli) che ipotizza per  la piccola enclave italiana  un  possibile avvenire da protettorato dell’Italia. 

1)    San Marino esiste ed è indipendente da oltre 1710 anni e non ha nessuna
intenzione di diventare un protettorato, né dell’Italia né di qualunque altro
Paese.
2)    San Marino è pronto da tempo a firmare un accordo con l’Italia
che assicuri una maggiore collaborazione fra le forze dell’ordine per il
contrasto in particolare alla criminalità organizzata (testo concordato dai
funzionari dei due Paesi oltre un anno fa e subito approvato dal Governo
sammarinese) ed ha firmato il 26 novembre 2009 l’accordo di collaborazione in
materia finanziaria con la Repubblica Italiana. Basterebbe che l’Italia
decidesse di firmare il primo accordo e di ratificare il secondo per ottenere in
vari ambiti una cooperazione intensificata rispetto alla situazione attuale.

……………………..

Continua a leggere  la replica del Segretario di Stato Mularoni

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy