Nascerà a Monte Grimano Terme un Polo di servizi turistici

Il Progetto integrale locale I percorsi dell’esperienza alle origini del Montefeltro” (coordinato dal Gal Montelfetro), che coinvolge 7 comuni tra la provincia di Rimini e quella di Pesaro-Urbino, grazie al Psr Marche, ha ottenuto un finanziamento complessivo di quasi 500mila euro per sviluppare progetti capaci di potenziare l’offerta turistica dell’area del Montefeltro.

Iniziano a prendere forma i progetti del Pil “I percorsi dell’esperienza alle origini del Montefeltro” coordinato dal Gruppo di azione locale Montefeltro che, grazie al Psr Marche, hanno ottenuto un finanziamento di quasi 500mila euro per avviare nei territori coinvolti progetti capaci di potenziare l’offerta turistica dell’intera area del Montefeltro tra realizzazione di aree di sosta, sistemazione di aree verdi, riqualificazione di percorsi fluviali e investimenti sul turismo bike.

Sette i Comuni coinvolti a cavallo tra le province di Pesaro-Urbino e Rimini: Macerata Feltria, Mercatino Conca, Monte Grimano Terme, Montecopiolo, Monte Cerignone, Pietrarubbia e Sassofeltrio.

Il progetto, che ha ottenuto un finanziamento dal Psr Marche di circa 40mila euro, prevede la realizzazione di un’area di sosta, la sistemazione del verde e la realizzazione di un camper service attrezzato.
È prevista anche una struttura dedicata alla manutenzione e al noleggio bike ed e-bike che sarà gestita da privati in una virtuosa sinergia pubblico-privato.

L’intervento del Pil rientra all’interno di un investimento più ampio che realizzerà il Comune di Monte Grimano, in seguito all’acquisizione dell’ex hotel Belvedere, che prevede anche la riqualificazione e l’affidamento in gestione a privati della piscina “outdoor” dell’ex struttura ricettiva (e i servizi collegati).
Successivamente sanno riqualificati anche l’albergo e il ristorante.

L’obiettivo complessivo dell’intervento è realizzare una sorta di Polo dei servizi costituito da area camper, piscina, noleggio bici ed e-bike in attesa di aggiungere ulteriore attività.

“Si tratta di un’area strategica collocata in mezzo a due patrimoni Unesco come i centri storici di Urbino e San Marino – premette il sindaco di Monte Grimano Terme, Elia Rossi –. Da questo punto inoltre partono oltre 50 chilometri di sentieri, che possono essere percorsi a cavallo, in bici o a piedi, lungo il Monte San Paolo che tocca anche i Comuni di Montecopiolo, Monte Cerignone e San Marino. La rete sentieristica è parte integrante del progetto di valorizzazione turistica del territorio denominato ‘Magic Montefeltro’. Ecco perché diventa fondamentale dare servizi, grazie ad una collaborazione pubblico-privato, a chi viene a visitare il nostro territorio alla ricerca di un turismo ‘esperienziale’. L’area camper attrezzata, il noleggio bike ed e-bike, la piscina con area sportiva annessa (campi da padel e beach volley) e successivamente anche il ristorante e l’albergo arricchiscono il nostro territorio di servizi che possono incentivare il turismo, generare un indotto economico importante per la nostra comunità e creare occupazione. Solo in questa prima fase grazie al coinvolgimento dei privati prevediamo 4 nuovi posti di lavoro. Il progetto del Pil, per cui i lavori sono già partiti e termineranno a breve, si è inserito all’interno di un progetto di sviluppo dell’intera area ex Belvedere che come Comune stiamo portando avanti”.

“All’interno del progetto del Pil andremo ad aprire un’attività di noleggio bike ed e-bike, escursioni guidate e un’officina per un primo intervento di riparazione delle bici – spiega Andrea Spagna di Montefeltro bike che gestirà l’attività insieme a Bike experience San Marino –. Siamo in un’area bellissima quindi le potenzialità turistiche ai nostri territori non mancano, quello che manca sono i servizi capaci di attrarre turisti e soprattutto farli rimanere qui per più di una visita ‘mordi e fuggi’. La nostra attività di noleggio e-bike è pensata sia per un turismo di prossimità che per offrire un servizio alle strutture ricettive che possono arricchire l’offerta rivolta ai propri clienti”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy