Nel governo di San Marino, è polemica per Riccio – Zechini

Prima reazione alle dichiarazioni del Segretario di Stato al Lavoro, Gianmarco Marcucci
che oggi in una conferenza stampa ha smentito che la relazione della commissione di indagine sul caso Riccio -Zechini, contenga elementi che portino a
biasimare entrambi
, come sostenuto ieri da Valeria Ciavatta, Segretario
di Stato agli Affari Interni. 

Poco fa,  da parte dell’Ufficio Stampa del  Congresso di Stato,  è stato  emesso il seguente comunicato:

Il Congresso di Stato, a seguito delle dichiarazioni espresse dal collega Gian Marco Marcucci   nella  conferenza stampa odierna , intende precisare quanto segue. 
Le decisioni del Congresso di Stato in merito alla relazione sulla vicenda del   Coordinatore delle Forze di Polizia, Sabato Riccio e del  Comandante della Gendarmeria, Col. Achille Zechini , sono state prese con la condivisione di tutti i Congressisti.
Il Congresso ha preso atto del giudizio espresso dalla commisione che ha valutato la vicenda, ha fatto proprie le conclusioni e ha deliberato anche su esplicita proposta del Segretario Marcucci  di inviare al Dott. Riccio ed al Col. Zechini una nota di biasimo.
Il Congresso ha   ritenuto prioritario un atteggiamento di riservatezza al fine di tutelare l’immagine e la dignità delle importanti istituzioni   che gli stessi Zechini e Riccio rappresentano, atteggiamento che appare contraddetto dalla presa di posizione dello stesso Marcucci .

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy