“Nessuna pietà per i transfughi’, urlano dal Psd contro Berardi e Ottaviani

Nella base del Partito dei Socialisti e dei Democratici, nei confronti dei

due consiglieri del Psd, Fabio Berardi e Nadia Ottaviani, che hanno lasciato il Partito e determinato il fallimento del
governo
con Sinistra Unita, Democratici di Centro e Sammarinesi per la Libertà, ‘volano strali … la frase più ripetibile è stata ‘nessuna pietà per i transfughi’‘ (Antonella Zaghini, La Voce di Romagna – San Marino).

Paride Andreoli, Segretario del Psd, ha detto: ‘il loro è stato un atto di grave irresponsabilità politica‘.

I ‘transfughi’ o ‘fuorusciti’ caratterizzano come non mai questa legislatura.

In effetti la stagione dei ‘transfughi‘ in questa legislatura l’ha favorita proprio il Psd con tanto di conferenza stampa per Paolo Bollini ‘transfuga’ di Nuovo Partito Socialista o dando addirittura responsabilità di governo a Democratici di Centro (senza la legittimazione di un passaggio elettorale): ben quattro consiglieri, Giovanni Lonfernini, Cesare Antonio Gasperoni, Rosa Zafferani e Pier Marino Mularoni, ‘transfughi’ della Democrazia Cristiana.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy