Rimini. Donna sorpresa dalle doglie sulla Statale 16

RIMINI. La cicogna questa volta arriva scortata dai lampeggianti e dalla sirena di una pattuglia della Polizia di Rimini. Una donna di Misano di 38 anni attorno alle 16.00 di ieri mercoledì 1 febbraio 2017 è stata infatti colta dalle doglie mentre era in macchina, sul tratto della strada statale 16 che insiste sul comune di Riccione. Si stava recando all’ospedale per partorire, ma il marito ha capito che non ce l’avrebbe fatta ad arrivare in tempo. Infatti le acque si erano rotte, il parto procedeva rapidamente e la testa del bimbo era già uscita. La donna era bisognosa di cure immediate a causa di intensi dolori al ventre con forti perdite di liquido amniotico. L’uomo si era quindi fermato, pronto ad aiutare la moglie a partorire, e l’aveva fatta adagiare nel sedile posteriore. Proprio in quel momento, una pattuglia della Polizia di Stato della specialità Polizia Stradale di Riccione, impegnata nel percorrere la statale, ha notato la Clio in sosta sul margine destro della strada con a bordo l’uomo e la donna. Viste le condizioni della donna che era in pieno travaglio, gli agenti hanno deciso di non attendere l’intervento del 118 ma, ricevuta l’autorizzazione della Sala Operativa, hanno scortato direttamente l’autovettura, a sirene spiegate e lampeggianti accesi, fino all’Ospedale di Rimini. La donna, subito dopo l’arrivo in ospedale ha dato alla luce il proprio bambino, in ottime condizioni di salute proprio come la mamma. E i due neo genitori hanno voluto fortemente ringraziare i due angeli della strada.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy