Calcio, campionato sammarinese: la domenica sorride a Pennarossa, Cosmos e Faetano

SAN MARINO. Si conclude con le vittorie di Cosmos, Pennarossa e Faetano il programma della terza giornata di campionato. I gialloverdi hanno centrato il primo successo stagionale ai danni del San Giovanni; il Pennarossa ha avuto ragione della Juvenes Dogana, agganciando la Fiorita in testa al gruppo A. Infine anche il Faetano ha colto la prima vittoria in questo campionato, imponendosi con un sonoro 5-2 sul Domagnano. Riposava il Tre Fiori.

Comunicato stampa
La terza domenica di Campionato Sammarinese 2017/2018 non lesina gol, emozioni ed imprevisti. Partiamo da qui, o meglio: da Montecchio. Pennarossa e Juvenes/Dogana, infatti, sono costrette ad attendere fino alle 15:45 per capire se sfidarsi oggi o chissà quanto: la bomba d’acqua che ha colpito San Marino nel primo pomeriggio – infatti – ha riservato buona parte delle sue attenzioni per il centro sportivo di Fonte Dell’Ovo, tanto che il direttore di gara Piccoli ha dato il via libera all’ultimo momento disponibile, riscontrato il buon drenaggio dell’impianto – favorito dall’attenuazione delle precipitazioni e dal lavoro di gomito di dirigenti ed accompagnatori, intenzionati a giocare oggi.
Con trequarti d’ora di ritardo è così il Pennarossa a risultare vincente, mantenendo l’imbattibilità in questo scorcio di stagione anche a seguito del confronto con una Juvenes/Dogana che va sotto al 17’ per effetto del classico gol dell’ex: è infatti Cristian Maccagno – al secondo centro consecutivo in campionato – a sbloccare l’incontro. Il gol da tre punti porta però la firma del sempreverde Nicola Ciacci, che poco dopo l’ora di gioco raddoppia rendendo di fatto inutile la rete del definitivo 2-1 ad opera di Jacopo Raschi, che trova il suo secondo centro stagionale
Il Pennarossa di Sperindio sale così a quota 7 punti in 3 partite, mantenendo il passo de La Fiorita e superando il Tre Penne – caduto ieri sotto i colpi di Danilo Rinaldi e compagni.
Tutto facile per la Cosmos di Sereno Uraldi, che a Domagnano trova il primo successo del proprio campionato imponendosi piuttosto nettamente sul San Giovanni. Il risultato finale recita un inequivocabile 3-0 con Mariotti e Bonfigli a sporcare il taccuino del direttore di gara alla voce marcatori: tra i due, l’autorete di Borgelli al 32’ per il momentaneo 2-0.
Anche per il Faetano di Ermanno Zonzini la terza giornata di campionato riserva i primi tre punti – tutti insieme – della propria annata: punteggio punitivo ai danni di un Domagnano ancora a caccia di vittoria e sotto di un uomo dal 25’ per l’espulsione di Andrea Venerucci. All’intervallo i giallorossi imboccano la strada degli spogliatoi sotto 3-0 a seguito delle reti di Ordonselli, Fonte e Tomassoni. A chiudere definitivamente i conti nella ripresa ci pensa ancora Ordonselli, prima dell’orgogliosa reazione nel finale del Domagnano che si arrampica fino al 2-4 con Rossi e Angelini. Di Mattia Giardi all’88’, il punto del definitivo 5-2.

I tabellini

COSMOS – SAN GIOVANNI 3-0

COSMOS [4-4-2]
Gregori; Cavalli, Grassi, Lepri, Baschetti; Zonzini (dal 88’ Sanchini), Guerra, Zaghini, Neri; Mariotti (dal 76’ Negri), Bonfigli (dall’82’ Pari)
A disposizione: Casali, Giulianelli, Morri, Fortunato
Allenatore: Sereno Uraldi
SAN GIOVANNI [4-5-1]
Manzaroli; Zafferani (dal 53’ Zanotti), Sternini, Mussoni, Borgelli; Bettini, Caforio, Tellinai, Casadei, Cecchetti (dal 53’ Esposito); Moroni
A disposizione: Taddei, Stilli, Bugli, Pasquali
Allenatore: Ivo Crescentini
Arbitro: Ucini
Assistenti: Clementi e Cenci
Marcatori: 8′ Mariotti, 32′ aut. Borgelli, 79′ Bonfigli
Ammoniti: Zafferani, Zonzini, Mussoni, Moroni, Baschetti

PENNAROSSA – JUVENES DOGANA 2-1

PENNAROSSA [4-3-3]
Ugolini; Righi, Fratta, Albani, Grigore; Maccagno, Colagiovanni, Conti (dal 76’ Mariotti); Zandoli (20’ Aissauoi), Ciacci, Sosa (dal 66’ Muccioli)
A disposizione: Giuliani, Baldani, Podeschi, Capozzi
Allenatore: Floriano Sperindio
JUVENES/DOGANA [4-4-2]
Manzaroli; Zonzini (dal 71’ Giorgini), Alessandro Della Valle, Merlini, T. Cavalli; Mantovani, Tkachuk, Semprini, Canini (dal 40’ Liverani); Raschi (dall’81’ Cevoli), Bizzocchi
A disposizione: Gobbi, Quaranta, Sorrentino, N. Cavalli
Allenatore: Cristian Brigliadori
Arbitro: Piccoli
Assistenti: Zanotti e Baruti
Marcatori: 17’ Maccagno, 61’ Ciacci, 65’ Raschi
Ammoniti: Ciacci, Sosa, Della Valle, Maccagno

DOMAGNANO – FAETANO 2-5

DOMAGNANO [4-4-2]
Muraccini; Dolcini, Pratelli (dall’81’ Casadei), Buldrini, Ferrari; Buscarini (dal 59’ Faetanini), Venerucci, Rossi, Ceccaroli; Jaupi, Vicini (dal 59′ Angelini)
A disposizione: Francioni, Censoni, Piscaglia, Valentini
Allenatore: Massimo Campo
FAETANO [4-3-3]
Lelli; Rinaldi (dal 56′ Ugolini), Fonte, Varrella, Cupi; Tomassoni (dal 79′ Vagnetti), Giunchi, Giardi; Gravina, Friguglietti (dal 67’ Moroni), Ordonselli
A disposizione: Guidi, Tubrea, Valentini, Golfi
Allenatore: Ermanno Zonzini
Arbitro: Cruciani
Assistenti: A. Guidi e Morisco
Marcatori: 5′, 62′ Ordonselli, 30′ Fonte, 44′ Tomassoni, 80’ Rossi, 85′ Angelini, 88′ Giardi
Espulso: Venerucci
Ammoniti: Rossi

 

I risultati della terza giornata

MURATA-FIORENTINO 1-2
CAILUNGO-FOLGORE 0-0
TRE PENNE-LA FIORITA 1-3
LIBERTAS-VIRTUS 2-0
COSMOS-SAN GIOVANNI 3-0
PENNAROSSA-JUVENES/DOGANA 2-1
DOMAGNANO-FAETANO 2-5

Le classifiche

GIRONE A

LA FIORITA 7
PENNAROSSA 7
TRE PENNE 6
COSMOS 5
FAETANO 4
JUVENES/DOGANA 1
DOMAGNANO 1
SAN GIOVANNI 1

GIRONE B

LIBERTAS 9
TRE FIORI 6
CAILUNGO 5
FIORENTINO 3
FOLGORE 1
MURATA 0

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy