San Marino. Conto alla rovescia per i Giochi Olimpici Invernali

SAN MARINO. La gestione del Multieventi Sport Domus, la partecipazione ai Giochi Olimpici Invernali di Pyeong Chang e a quelli di Buenos Aires nel 2018. Sono alcuni dei temi affrontanti nel corso dell’ultima riunione del CONS (Il Comitato Olimpico Nazionale di San Marino). Di seguito una sintesi della riunione: 

[C.S] Il Comitato Esecutivo del CONS si è riunito lunedì 16 ottobre per discutere di un ordine del giorno che aveva quale punto principale il trasferimento della gestione del Multieventi Sport Domus allo stesso CONS a partire dal prossimo esercizio finanziario. Sullo stesso tema le Segreterie di Stato per lo Sport, quella per il Turismo e quella per gli Affari Interni hanno predisposto un tavolo di lavoro al quale parteciperà anche il CONS allo scopo di determinare modi e tempi del trasferimento di competenze e personale.

Il Comitato Esecutivo ha inoltre preso in esame, nell’ambito del programma di politica sportiva, l’analisi della campagna di comunicazione quadriennale e il progetto sport-scuola-salute, approvando la prima e rimandando a futura analisi il secondo.

Definita la partecipazione sammarinese ai Giochi OIimpici Invernali di Pyeong Chang, oltre all’atleta qualificato Alessandro Mariotti (slalom speciale e slalom gigante) e al Capo Missione Gianluca Gatti sarà in Corea del Sud anche il tecnico Denis Pauletto. Il Presidente Giardi e il Segretario Generale Bologna saranno a Pyeong Chang per la Cerimonia d’Apertura del 9 febbraio 2018.

Ai Giochi Olimpici Giovanili di Bueons Aires 2018 (YOG), San Marino si presenterà con le atlete qualificate nel nuoto e un arciere (in attesa di raggiungere il minimo olimpico). Per un’atleta del tennistavolo e un atleta del nuoto sono state richieste delle wild card. Resta da determinare il nome del Capo Missione che guiderà la squadra biancazzurra in Argentina.

In chiusura di seduta sono state discusse alcune proposte per il miglioramento del regolamento tecnico dei Giochi dei Piccoli Stati d’Europa alla luce dell’edizione ospitata sul Titano, le proposte scaturite dall’Esecutivo sammarinese saranno presentate informalmente a Praga (1/3 novembre) per la prossima assemblea ACNO (Associazione Comitato Olimpici Mondiali) in vista dell’Assemblea Straordinaria COE di Zagabria (23/25 novembre).

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy