San Marino. Non paga il caffè e poi si scaglia contro i carabinieri: sammarinese arrestato a Rimini

Corriere Romagna: Non paga il caffè al bar e poi si scaglia contro i carabinieri: arrestato

SAN MARINO. Resistenza e violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Sono le accuse per le quali ieri è finito in manette un cittadino sammarinese, residente in Brasile, ma che da qualche giorno si trova in riviera. L’uomo ieri mattina si è presentato in un bar del centro di Rimini in una zona a ridosso delle bancarelle del mercato e ha chiesto un caffè. Al momento di pagare, però si è accorto di non avere con sé neppure un euro, o forse lo sapeva già fin dall’inizio perché il suo atteggiamento è apparso beffardo agli occhi del titolare del locale pubblico. Il barista, però, avrebbe anche lasciato perdere se lo sconosciuto non si fosse intestardito dapprima nel rimanere nei paraggi e poi addirittura nel ripresentarsi di lì a poco. Il sammarinese si è seduto all’aperto e si è messo comodo, con tanto di piedi sopra uno dei tavolini. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy