San Marino. Il Titano piange la morte della diciottenne investita lunedì mattina

A. F. – L’Informazione di San Marino: Non ce l’ha fatta la diciottenne investita / Ieri pomeriggio i medici del Bufalini di Cesena hanno dichiarato il decesso della giovane di origine marocchina. Costernazione sul Titano

SAN MARINO. Non ce l’ha fatta la 18enne di origini marocchine, Imen Naji, investita alle 6 e 30 di lunedì scorso, sulla corsia discendente che dalla Porta del Paese con- duce verso Borgo Maggiore. Dopo due giorni nel reparto di rianimazione, in condizioni disperate presso l’ospedale Bufalini di Cesena, ieri pomeriggio alle 18 i medici hanno constatato l’avvenuto decesso della giovane. Le condizioni della ragazza erano subito apparse gravissime. Soccorsa dall’ambulanza del 118 e condotta all’ospedale di San Marino, i medici ne avevano immediatamente disposto il trasferimento al “Bufalini”. La ragazza è stata travolta da un’auto condotta da un 61enne residente sul Titano (C.A. le sue iniziali), il corpo della giovane è stato scaraventato a diversi metri di distanza e l’impatto con il suolo è stato violentissimo. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy