San Marino. “Raccolta porta a porta: richiesto un intervento urgente”

SAN MARINO. Riceviamo e pubblichiamo un comunicato dell’USOT.

[c.s.] L’Unione Sammarinese Operatori del Turismo (USOT) lo scorso marzo ha richiesto un incontro per modificare alcuni aspetti della raccolta porta a porta che stanno causando serie difficoltà agli operatori in Centro Storico. Non avendo ricevuto alcuna risposta, USOT ha già preso i primi contatti con l’Azienda che ha dimostrato piena disponibilità ad affrontare la questione.

 Sollecitiamo pertanto la Segreteria di Stato alla Cultura con delega all’AASS, competente in questa materia, perché si attivi immediatamente per risolvere le numerose problematiche, specialmente nella gestione dei rifiuti organici che causa gravi danni sia di immagine che per quanto riguarda l’aspetto igienico-sanitario.

 Auspichiamo il sostegno delle Segreterie competenti  affinché non si ripetano i numerosi disagi accorsi nella scorsa stagione e già riproposti nel periodo natalizio e pasquale.

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy