San Marino. World Environment Day 2018, il lavoro non è concluso

SAN MARINO La Segreteria di Stato per le Finanze e Bilancio interviene in vista del  World Environment Day 2018. Qualche giorno fa  l’intervento della Segreteria di Stato alla Sanità.

[c. s.] In vista della celebrazione della Giornata Mondiale per l’Ambiente, la Segreteria di Stato per le Finanze e Bilancio desidera rimarcare l’importanza di perseguire politiche inserite in una visione complessiva orientata ad una sempre maggiore tutela dell’ambiente in cui viviamo. Compito di ogni amministrazione, infatti, è quello di assicurare un adeguato livello di qualità della vita ai propri cittadini e indiscutibilmente l’adozione di scelte legislative finalizzate alla diminuzione dell’utilizzo di fattori inquinanti nella vita quotidiana di ciascun cittadino rappresenta uno degli obiettivi prioritari su cui l’azione del Governo dovrà ulteriormente rafforzarsi nel prossimo futuro. Vivere in un ambiente più salubre significa minor spesa sanitaria e farmaceutica, pertanto attraverso politiche ambientali adeguate possono concretizzarsi anche risparmi sulla spesa pubblica. Va inoltre ricordato che proprio la scrivente Segreteria di Stato, in collaborazione con la Segreteria di Stato con delega all’A.A.S.S., ha promosso la legge – poi approvata dal Consiglio Grande e Generale – in materia di mobilità sostenibile, con l’obiettivo di incentivare l’acquisto e l’utilizzo di veicoli con forme di propulsione ecosostenibili. Senza trascurare, poi, il significativo numeroi di veicoli a propulsione elettrica e ibrida che già vengono utilizzati dalla nostra amministrazione, come nel caso di Poste San Marino S.p.A. e dell’Università degli Studi. Indubbiamente va migliorato il senso civico rispetto ai temi ambientali, tuttavia negli ultimi anni sono stati effettuati notevoli passi in avanti che vanno riconosciuti e apprezzati. Il lavoro non è affatto concluso, anzi. Si può fare ancora tanto e il ruolo del Governo dovrà essere quello di sensibilizzare con sempre maggiore determinazione la cittadinanza ad adottare comportamenti che tengano conto della necessità di salvaguardare l’ambiente in cui viviamo e in cui soprattutto dovranno vivere le future generazioni

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy