Riccione (Rimini). Multe-lumaca, lucciole in fuga

Andrea Oliva. Il Resto del Carlino: Prostitute spinte a nord del Marano / Multe-lumaca, lucciole in fuga / I vigili trovano un sistema per scoraggiare il sesso in strada.

RICCIONE (Rimini). LE lucciole del Marano in viaggio verso Rimini. «Gli interventi di riqualificazione delle zone a ridosso delle ex colonie – premette il vice comandante dei vigili Isotta Macini – e i controlli costanti stanno portando a uno spostamento del fenomeno a nord». Le prostitute cercano posti più tranquilli per attendere i clienti, le luci dei parcheggi e quelle dei lampeggianti di vigili e carabinieri non sono invitanti. Ma le lucciole non sono scomparse dal territorio riccionese. Anche se il vice comandante parla di «fenomeno sotto controllo», non tutti i marciapiedi sono stati liberati. In viale Angeloni, infatti, si sono spostate alcune prostitute alla ricerca di luoghi adatti a contrattare e incontrare i clienti senza dare troppo nell’occhio. Anche le zone della statale all’altezza del depuratore rimangono battute dalle lucciole. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy