San Marino. “Mazzini, riciclaggio favorito da chi si è girato dall’altra parte”

Antonio Fabbri – L’Informazione di San Marino : Mazzini, riciclaggio favorito da chi si è girato dall’altra parte / I vertici di Bcs beneficiati da somme fuori busta o compensi straordinari non hanno mai impedito o obiettato nulla sulle movimentazioni della associazione a delinquere

SAN MARINO. Le motivazioni della sentenza sulla “Tangentopoli sammarinese-conto Mazzini”, dopo l’introduzione entrano nel vivo delle contestazioni con la descrizione dell’associazione a delinquere e in particolare del “sistema”. L’associazione a delinquere è l’accusa del primo capo di imputazione contestata a quasi tutti gli imputati “politici” e ad esponenti del mondo bancario e finanziario. L’associazione a delinquere Il giudice Gilberto Felici spiega da un lato in diritto quali sono gli elementi che constituiscono la fattispecie di reato e, dall’altro, rimarca le finalità della contestata associazione a delinquere che sono state descritte nel capo di imputazione (…)

Leggi l’articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

Leggi la sintesi delle condanne e delle assoluzioni

Leggi la sentenza completa con le motivazioni

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy