San Marino. Il direttivo di CSdL esprime “pieno e unanime sostegno al Segretario Tamagnini”

SAN MARINO. Il Consiglio Direttivo CSdL prende posizione dopo lo scontro tra il Segretario Generale Giuliano Tamagnini e il Congresso di Stato.

[c.s.] RSM 5 luglio 2018 – Il Consiglio Direttivo CSdL, riunitosi nella mattinata di oggi, ha espresso pieno e unanime sostegno al Segretario Generale Giuliano Tamagnini, oggetto nei giorni scorsi di un duro attacco personale da parte del Congresso di Stato. È davvero sconcertante che l’intero Governo si sia mobilitato per attaccare all’unisono il massimo dirigente della CSdL, quando peraltro tutte le azioni sindacali sono state e vengono portate avanti unitariamente dalla CSU. Attaccare personalmente un proprio interlocutore, da parte di un Esecutivo che comunque dovrebbe rappresentare tutto il paese, è un segno di incapacità e un atto che va ad alimentare ancor di più quel clima di divisione e rissa continua a cui le forze politiche da anni ci hanno abituato. (…)

Leggi il comunicato integrale.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy