Rimini Pescatore cade in acqua, salvato dopo mezz’ora

Mario Gradara Il Resto del Carlino: Cade in mare, vivo per miracolo / Pescatore salvato dopo essere rimasto per mezz’ora in acqua

RIMINI Cade in mare a sei chilometri dalla costa in piena notte, e l’equipaggio del peschereccio dov’era imbarcato non se ne accorge. E’ vivo per miracolo l’esperto marittimo tunisino Camel Abdenour, 47anni, da quasi 30 a Rimini. Portato in ospedale per accertamenti l’altra notte, ieri mattina è stato dimesso. I medici dell’Infermi hanno parlato di forte sforzo fisico per mantenersi a galla. (…)

Quando l’hanno trovato nonostante il buio, era quasi svenuto. Una volta a bordo non ha più detto una parola. Era sotto choc. Gli hanno tolto i vestiti bagnati e coperto con capi asciutti. «Poi li ha raggiunti la motovedetta 847 della Capitaneria – aggiunge il comandante del Porto di Rimini, Fabio Di Cecco – che l’ha preso a bordo per portarlo più rapidamente in banchina», dove nel frattempo erano arrivati i sanitari del 118, avvertiti dai militari. «Abbiamo fatto squadra, tra pescatori e forze istituzionali – aggiunge Di Cecco –. Quando Abdennour è stato trovato era a due miglia dalla sua barca, che era a 7 miglia da terra. E’ stato in acqua circa mezz’ora. Era allo stremo delle forze, non riusciva a parlare. …” (…)

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy