Rimini. Progetto microaree per i nomadi

Corriere Romagna VIA ISLANDA VERSO LA CHIUSURA / Nomadi, progetto microaree Centinaia di “osservazioni” / Ieri a mezzanotte sono scaduti i termini per i suggerimenti dei cittadini Arrivate lettere da Viserba, via Orsoleto e Villaggio Primo Maggio

RIMINI C’era tempo fino a ieri a mezzanotte per fare giungere le osservazioni dei cittadini al progetto che porta alla chiusura del campo nomadi di via Islanda. In Comune, hanno spiegato ieri dagli uffici, si sarebbero aspettati un “assalto” ben più imponente, infatti ieri pomeriggio erano giunte un paio di decine di “suggerimenti”, uno dei quali però firmato da più di cinquecento cittadini. Le “missive ” sono state spedite da Viserba, via Orsoleto, via Montepulciano e Villaggio Primo Maggio. Già a partire da questa mattina da Palazzo Garampi potranno essere più precisi. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy