Rimini. Denuncia due infermiere che dormono Dottoressa finisce sotto processo e vince

Enrico Chiavegatti. Corriere Romagna: Denuncia due infermiere che dormono Dottoressa finisce sotto processo e vince / Per dieci minuti, senza successo, ha cercato di entrare in reparto con una bimba gravemente malata.

RIMINI. Finire sul banco degli imputati solo per aver fatto presente che, nel pieno di una emergenza, nel cuore della notte, la porta del reparto dove stava accompagnando una piccola paziente affetta da una grave malattia per una decina di minuti non si è aperta, nonostante le sue insistenze. Il perché? Le infermiere di guardia erano impegnate in altra attività. Ma come ha fatto la dottoressa de ll ’ospedale Infermi a stabilirlo? Quando finalmente ha potuto guardate negli occhi chi c’era dietro il battente (ma solo dopo l’arrivo di un medico del reparto), sia lei, come la mamma della ragazzina e due infermiera che l’accompagnavano, non avevano potuto fare a meno di notare, sul volto di chi aveva aperto, i tipici segni lasciati da un cuscino. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy