San Marino. “Ennesimo tentativo di delegittimare il Governo”

SAN MARINO. “Ora si palesa in maniera sempre più evidente come le Commissioni Consiliari siano state scelte a bersaglio e come grimaldello per l’ennesimo tentativo di delegittimare maggioranza e governo”. La coalizione di governo, Adesso.sm, risponde in questo modo a un intervento del Movimento Rete.

Basti ricordare le molteplici e pretestuose richieste di convocazioni d’urgenza, dove l’urgenza di fatto non si ravvisava, avvenute durante l’estate, che hanno impegnato le Commissioni, ingessandone i lavori e bloccando le analisi dei progetti di legge. Ogni commissario, compresi gli estensori delle trite lagnanze di RETE, sa bene che queste giacenze di materiale legislativo devono essere affrontate. Ad esempio sapevano molto bene, riguardo la Commissione I, che i lavori sarebbero ripresi nell’ultima settimana di agosto, in quanto durante la seduta del 3 agosto scorso, tale condizione era stata ricordata a tutti a fine lavori. Lo stesso scrivente del comunicato di RETE, conferma di esserne stato a conoscenza. Di qui si capisce come sia palesemente falsa l’affermazione che lascia intendere che il presidente Zavoli abbia agito all’insaputa dei colleghi.

Leggi l’intervento completo. 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy