Rimini. «Affittacamere in nero, ecco la lista dei sospetti»

Mario Gradara Il Resto del Carlino: «Affittacamere in nero, ecco la lista dei sospetti» / Albergatori all’attacco dei finti Airbnb: «Servono più controlli»

RIMINI «Basta con il sommerso nell’attività ricettiva turistica. Si mettono a rischio turisti, lavoratori e l’intera economia della vacanza». La presidente dell’Associazione albergatori, Patrizia Rinaldis, torna all’attacco di Airbnb, il portale principe degli alloggi affittati attraverso la rete. «Ma Airbnb è solo la punta dell’iceberg – afferma Rinaldis -, ci sono altri portali online meno noti, e soprattutto un mare di appartamenti affittati al di fuori di ogni regola, in nero. Un fenomeno che taglia le gambe agli operatori regolari, sempre più pressati da nuove disposizioni e normative, nonché da una tassazione che non conosce uguali in Europa». (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy