San Marino. Meteo: nuvole raggiungono San Marino da sudovest, perturbazione tra venerdi e sabato

Dopo le piogge di ieri, martedì 20 novembre, oggi qualche schiarita ci ha permesso di godere di un po di sole ma le nuvole continuano a dominare il cielo sopra il monte Titano. La temperatura è aumentata leggermente,anche se continua ad essere abbastanza rigida in città dove la minima ha toccato i 1.2 °C.

La presenza delle nuvole è determinata dal flusso continuo in quota di correnti atlantiche sudoccidentali che trasportano corpi nuvolosi e perturbazioni. L’ Alta Pressione rimane confinata sull’est Europa lasciando dunque campo libero alle perturbazioni provenienti dall’Atlantico.
Giovedì 22 novembre: giornata di transizione verso la perturbazione di venerdì, dunque nel complesso tempo discreto con schiarite e temperatura in aumento nei valori minimi (oltre i 5°C in città).
Venerdì 23 novembre: Aumento della nuvolosità nel corso della giornata per l’arrivo di una perturbazione atlantica proveniente da sudovest. Piogge dal pomeriggio/sera, temperatura stabile su valori sopra la media a causa dei venti miti sudoccidentali.
Sabato 24 novembre: Ancora perturbato al mattino, poi tenderà a migliorare. Temperatura gradevole tra i 10/15°C
Domenica 25 novembre: dal pomeriggio/sera una nuova perturbazione minaccia il tempo di San Marino, non è ancora chiara la traiettoria: dalla Spagna si dirigerà verso il sud Italia e non si esclude che possa coinvolgere anche le regioni centrali italiane e dunque anche San Marino. Nel prossimo aggiornamento avremo maggiori dettagli.
Lunedì 26 novembre: la perturbazione in transito al sud tra domenica e le prime ore del mattino di lunedì formerà un minimo sulle regioni del basso Adriatico causando il richiamo di aria fredda dai Balcani. Maltempo dunque a San Marino con temperatura nuovamente in calo.

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy