Muore dopo l’intervento alla prostata

Muore dopo l’intervento alla prostata

La famiglia dell’uomo, residente a Gualdicciolo, ha presentato un esposto in tribunale

UN’OPERAZIONE alla prostata programmata da tempo e, apparentemente, senza nessun problema particolare. Ma qualcosa non è andato per il verso giusto perché l’uomo, 64 anni, residente a Gualdicciolo, è morto il giorno dopo l’intervento effettuato nell’ospedale di San Marino. La famiglia, assistita dall’avvocato Rossano Fabbri, ha presentato un esposto in tribunale contro ignoti, con la richiesta di un’autopsia per far luce su cosa abbia provocato il decesso dell’ex operaio, ora pensionato. L’intervento è iniziato intorno alle 9.15 del 30 aprile ed è terminato (circa) alle 11.30 quando il chirurgo è uscito dalla sala operatoria per comunicare alla famiglia che era andato tutto bene. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy