Rimini. Rubati risparmi e auto all’amante

Truffa l’amante, le soffia l’auto e i risparmi

GRAZIA BUSCAGLIA – Raggirata, truffata e derubata dall’uomo che diceva di amarla. E adesso per quei reati un sedicente imprenditore cinquantenne riminese (difeso dall’avvocato Luca Ventaloro) è stato condannato a scontare una pena di due anni e quattro mesi oltre ad una sanzione di 1.500 euro. La vittima (assistita dagli avvocati Veronica Pollini e Cristian Brighi) ha anche ottenuto una provvisionale immediatamente eseguibile di cinquemila euro mentre i danni veri e propri saranno quantificati, a parte, in un procedimento civile. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy