Rimini. Notizie false sulle chat: «Ora denunciamo»

Notizie false sulle chat: «Ora denunciamo»

Messaggi su ospedali in tilt e respiratori rotti. Il direttore generale dell’Ausl Romagna accusa: «Ingiustificato allarmismo»

Dopo le «bufale» circolate in queste ore, il direttore generale dell’Ausl Romagna, Marcello Tonini, è stato costretto a intervenuto per fare chiarezza e avvertire gli autori dell actene di Sant’Antonio: «Chi diffonde notizie false – ha dichiarato Marcello Tonini – provocando ingiustificato allarmismo sarà denunciato». Gli uffici legali dell’Ausl sono già al lavoro, insieme alle forze dell’ordine, per risalire a chi ha mandato in giro certi messaggi «in particolare sull’ospedale di Rimini. Al momento – dice Tonini, smontando le notizie fasulle circolate in queste ore – le strutture sono nelle condizioni di far fronte alla situazione (…)

Articolo tratto da Resto del Carlino 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy