San Marino. Il coronavirus non risparmia neanche i trasporti

Nella Repubblica di San Marino l’emergenza coronavirus non risparmia neanche i trasporti.

L’Ufficio Statistica, nel proprio report (in cui sono stati resi pubblici anche i dati su popolazione, turismo e imprese/forza lavoro), dichiara che anche il settore dei trasporti “ha mostrato immediatamente le conseguenze della situazione di emergenza”.

Nel primo trimestre del 2020, le immatricolazioni di veicoli “sono state 608, registrando una diminuzione di -297 unità (-33%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedentemarzo, che ha evidenziato un -54%”. La diminuzione del primo trimestre 2020, “ha riguardato prevalentemente le automobili, le cui immatricolazioni sono state 463, cioè 236 in meno rispetto al 2019

Tra i 463 autoveicoli immatricolati nel primo trimestre, “68 sono a combustibile ibrido o elettrico, evidenziando un incremento di +30 unità, pari al +79% rispetto allo stesso periodo 2019 e raggiungendo il 15% della fetta di mercato”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy