San Marino. Donato un suv alla Protezione Civile

Donato un suv della Nissan alla Protezione Civile della Repubblica di San Marino.

Questo è il gesto solidale compiuto oggi dalla concessionaria Ren-Auto Piraccini di Rimini

Da una nota della Protezione Civile di San Marino si apprende che “si tratta di un’autovettura facente parte di una flotta di ben 240 autoveicoli, messi a disposizione dalla casa automobilistica nipponica e destinati al dipartimento di Protezione Civile italiano in comodato d’uso gratuito per il periodo di emergenza sanitaria legata alla diffusione del coronavirus“.

Nell’ambito della “proficua collaborazione con la Protezione Civile italiana”, il suv “è stato assegnato al Titano a seguito del nulla osta del capo dipartimento Angelo Borrelli e verrà utilizzato dalla Protezione Civile sammarinese per le attività connesse alla gestione dell’emergenza in atto (sopralluoghi, servizi di assistenza alla popolazione ed altre attività sul territorio)”. 

La Protezione Civile di San Marino, infine, ringrazia Nissan Italia e la concessionaria Ren-Auto Piraccini di Rimini “per il prezioso contributo in questa emergenza” e Giuseppe Maria Della Balda “per essersi prodigato al suddetto fine tramite l’ambasciatore d’Italia a San Marino, Guido Cerboni“.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy