San Marino. Sono 19 i nuovi casi positivi in Repubblica, 5 i guariti

L’aggiornamento di oggi del Gruppo coordinamento emergenze sanitarie

“I casi COVID-19 (positivi a test molecolare) registrati complessivamente dall’inizio della infezione ad oggi sono 608* (conteggio dal 27 febbraio).

I casi attualmente positivi in osservazione sanitaria sono 470; i deceduti 41; i guariti 97 (+5).

L’andamento riferito all’infezione nella giornata di ieri (5 maggio) evidenzia:

  • 19 nuovi positivi, deceduti 0, guariti 5

Tra le persone positive, 9 sono ricoverate all’Ospedale di San Marino, di cui:

  • 4 in Terapia Intensiva e Semintensiva (2 femmine e 2 maschi);
  • 4 nelle degenze di isolamento (2 femmine e 2 maschi);
  • 1 in Pediatria in area dedicata (maschio)

3 dimessi dall’Ospedale per migliorate condizioni (totale 131)

Sono invece 461 le persone positive al test molecolare (tampone) in isolamento al proprio domicilio (241 femmine e 220 maschi).

Per quanto riguarda le quarantene sono:

  • 628 le quarantene domiciliari sui contatti stretti (554 laici, 57 sanitari, 17 Forze dell’Ordine);
  • 1.261 le quarantene terminate;

Totale quarantene attivate: 1.889.

Il totale dei tamponi effettuati è di 2.660; 122 sono i tamponi refertati nella giornata di ieri.

Il Gruppo di coordinamento per le emergenze sanitarie comunica che dalla giornata di lunedì 4 maggio è iniziato il programma di screening che prevede l’esecuzione di test sierologici sui lavoratori. Questa metodologia, affiancata all’esecuzione dei test molecolari (tamponi) dove indicato, coinvolge anche i lavoratori frontalieri che prestano servizio nelle aziende sammarinesi, ma che non risultano assistiti dell’Istituto per la Sicurezza Sociale.

In caso di persone positive non residenti nel territorio della Repubblica di San Marino viene subito comunicato l’esito del tampone all’Ausl di residenza del lavoratore.

* Nel totale dei positivi sono conteggiati anche i casi riguardanti lavoratori frontalieri italiani e individuati nell’ambito dello svolgimento dello screening sui lavoratori.

#iorestoacasa  #proteggisanmarino  #distantinsieme”

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy