San Marino. Test sierologici, lite in Consiglio

Test sierologici, lite in Consiglio

Acceso dibattito sulla normativa che impone il pagamento di cento euro ai cittadini senza sintomi

I test sierologici a pagamento accendono il dibattito in Consiglio grande e generale dove a tenere banco sono sempre i decreti emanati dal governo sull’emergenza Coronavirus. Il dibattito sull’articolo 9, quello che regolamenta le prescrizioni per test sierologici a pagamento, vede emendamenti di Libera, Repubblica Futura e della maggioranza. «Nel momento in cui un cittadino si fa parte diligente – afferma Eva Guidi di Libera – riteniamo che questo articolo sia estremamente penalizzante». E’ un problema «che non va affrontato buttando i costi sulle spalle delle persone – commenta Andrea Zafferani di Repubblica Futura – Il rischio è quello di penalizzare persone che hanno reso un servizio alla comunità».  (…)

Tratto da Il Resto del Carlino

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy