Rimini. I vigili fanno una ‘strage’ di monopattini

I vigili fanno una ‘strage’ di monopattini

Fermati conducenti ubriachi e indisciplinati che sfrecciavano a bordo del mezzo diventato simbolo dell’estate

Indisciplinati e spesso ubriachi. I conducenti dei monopattini si stanno moltiplicando, ma non solo. A quanto pare sono convinti di essere esenti dalle leggi che regolano la circolazione, ma a fargli cambiare idea ci stanno pensando gli agenti della Polizia locale di Rimini che nella notte tra venerdì e sabato scorsi hanno fatto un’altra strage. A questi si sono aggiunti giovani in auto in fuga dall’alt (una ragazza) e tassi alcolemici al volante tre volte superiori al limite. Sono state 18, le violazioni messe nero su bianco dai vigili urbani, in sole poche ore. E come accade nelle ultime settimane, un’attenzione particolare è stata ‘dedicata’ ai monopattini che sfrecciano in tutte le direzioni, incuranti di divieti e sensi unici, ma che a tutti gli effetti sono equiparati alle biciclette (…)

Articolo tratto da Resto del Carlino

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy