Rimini. Sanzionati i “pirati” del monopattino

Stangati i “selvaggi” del monopattino

Oltre trenta le sanzioni inflitte dalla Polizia locale in meno di due mesi: conducenti ubriachi, sosta selvaggia e manovre pericolose

Indisciplinati, qualche volta ubriachi e quasi sempre convinti di essere esenti dalle leggi che regolano la circolazione stradale. Ma è un fatto, sul fronte dei monopattini, Rimini ha fatto il pienone e ci sono stati giorni in cui i noleggi hanno registrato un incremento del 300 per cento. Ma a sentire le forze dell’ordine, i conducenti del mezzo più gettonato dell’estate (e non solo), hanno dato parecchio da fare alle divise, proprio per i comportamenti spesso tutt’altro che civili e in molte occasioni pericolosi per la circolazione. Non ultimo quello che viaggiava in monopattino sulla A14 come fosse nel giardino di casa, con il rischio di provocare un macello. In poco più di due mesi, la Squadra della Polizia giudiziaria della Municipale ha inflitto trenta multe ad altrettanti conducenti di monopattini. Venti di questi sono stati stangati perché ubriachi. (…)

 Articolo tratto da Il Resto del Carlino

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy