Rimini. Zona rossa, ma solo per pochi Negozi quasi tutti aperti

Zona rossa, ma solo per pochi Negozi quasi tutti aperti

Obbligati alla chiusura solo quelli di abbigliamento adulti, mobili e gioielli Indino, Confcommercio, sbotta: «Ingiusto, i sacrifici li devono fare tutti».

PATRIZIA LANCELLOTTI. La zona rossa rimane sulla carta, in quelle righe del Dpcm del 2 marzo che recita: “E’ vietato ogni spostamento all’interno dei territori comunali salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute”. Di fatto poi con praticamente quasi tutti i negozi aperti le situazioni di necessità si rilevano giornaliere: dall’acquisto di una lampadina, all’infuso in erboristeria, a un libro, un dopobarba o un rossetto. Perchè le categorie del commercio che possono rimanere aperte in zona rossa sono tantissime e quindi la motivazione per uscire di casa per fare acquisti è sempre plausibile.  (…)

Tratto dal Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy