Rimini. Peschereccio speronato e affondato: comandante in ospedale, salvi i marinai

Peschereccio speronato e affondato: comandante in ospedale, salvi i marinai

L’imbarcazione riminese è stata colpita dalla prua di una nave albanese a 23 miglia al largo La zattera di salvataggio non si è aperta. In quattro rimasti in acqua per quasi un’ora

ENRICO CHIAVEGATTI. Le condizioni meteo marine erano perfette. Cielo terso e mare piatto come l’olio. Eppure questo non ha impedito il verificarsi dell’incidente navale avvenuto ieri mattina, 23 miglia al largo del traverso di Cesenatico, che solo una fortunata sequenza non ha fatto registrare vittime. A colare a picco, centrato in pieno dalla prua di un cargo carico di massi battente bandiera albanese in rotta verso Ravenna, il Futuro, peschereccio che fa parte della Cooperativa lavoratori del mare, iscritto al compartimento marittimo di Rimini, 24 metri di lunghezza e quattro uomini di equipaggio, compreso il comandante e armatore Giovanbattista Policardi. (…)

Tratto dal Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy