SSML Rimini, triennale in mediazione linguistica, la porta che apre al mondo

Non ci sono solo traduzione letteraria, commerciale o legale.

Oppure la tradizionale, utile e necessaria, funzione dell’interpretariato. In un mondo ormai globale e connesso H24, ITC, rete, social media, nuove forme di intrattenimento e spettacolo, hanno creato nuovi campi di traduzione e, soprattutto, nuovi profili professionali estremamente ricercati.

Dalla lingua di Shakespeare a quella di Tolstoj, si traducono in quella di Dante o viceversa: videogame, comics, Manga, serie TV, file testi giornalistici. Mentre, la pandemia mette all’ordine del giorno la figura dell’interprete sanitario, in grado di dialogare con altri Paesi e cittadini italiani d’origine extra UE.

In questo territorio formativo si collocano le attività della Scuola Superiore per mediatori linguistici di Rimini (scuola di livello universitario) della Fondazione Unicampus San Pellegrino di Palazzo Buonadrata. Offrire studio, formazione, competenze e saperi, ricercati e premiati dalle richieste dal mondo del lavoro, è da trent’anni la sua missione educativa.

Si studia per un diploma di laurea triennale (L-12), dal prossimo anno attivo anche il corso di secondo ciclo (LM-94), scegliendo tra nove lingue: inglese, tedesco, spagnolo, francese, russo, arabo, cinese, portoghese, giapponese. Al centro del piano di studi non c’è solo l’acquisizione delle più alte capacità grammaticali, sintattiche, di pronuncia e comprensione di un linguaggio, ci sono soprattutto il confronto con culture, immaginari, coscienze collettive, stili di vita e lavoro, diversi dai nostri.

Tradurre bene, così come dialogare in ognuna di queste nove lingue, vuole dire, comprendere le culture espresse da un’altra lingua e metterle in relazione con ciò che siamo e facciamo. Una preparazione a 360 gradi, che apre le porte a immediati sbocchi professionali.

Con il diploma triennale si diventa mediatore linguistico, traduttore, interprete, responsabile relazioni l’estero o import- export delle aziende, funzionario di organismi ed enti internazionali, responsabile progetti europei ed extraeuropei, funzionario in ambasciate, consolati o ONG e, nell’area editoriale, traduttore e redattore editoriale per testate giornalistiche, piattaforme web, case editrici. Profili professionali di grande importanza anche per un luogo come la Repubblica della Libertà.

Territorio ad alta vocazione turistica e internazionale, dove sapere comunicare in modo comprensibile ad altre culture, la propria storia, tradizione, storia artistica, rappresenta un obiettivo essenziale, per innovare e fare crescere innovazione e crescita di un settore fondamentale della nostra economia. E la parola chiave di SSML anche nei suoi master di specializzazione post diploma è sempre innovazione.

Il dipartimento di Alta formazione offre ai suoi studenti e a professionisti o laureati di altri atenei, corsi di web e social marketing (stage in aziende del territorio) Business English e Legal English. E in linea con la costante apertura al nuovo, insieme agli storici master “Tradurre la letteratura”, “Tradurre il fumetto”, “Tradurre la letteratura per ragazzi”, seguiti da studenti di tutto il mondo, trovano posto, nuovi indirizzi come localizzazione videogame, serie TV, file testi giornalistici e l’importante corso d’interpretazione in ambito sanitario.

Un ciclo di studi di respiro internazionale che non garantisce solo diploma triennale, master o certificazioni internazionali sulle capacità linguistiche ottenute nel proprio corso di studio, ma apre e scambi e periodi di formazione con Università, tedesche, belghe, spagnole, polacche, maltesi, rumene e degli Stati Uniti. Il tutto nel segno di un percorso di studio assolutamente personalizzato, dove ogni studente è seguito costantemente da un tutor in costante relazione con ognuno dei docenti di ogni singolo piano di studio.

Per maggiori informazioni: https://ssml.fusp.it

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy