Rimini. Alla guida senza patente: multa da 5mila euro e fermo per l’auto

Nell’ambito delle mirate campagne organizzate dal Servizio Centrale di Polizia Stradale, volte a innalzare i livelli di sicurezza sulle strade con dedicati servizi per contrastare i comportamenti di guida più pericolosi e spesso causa degli incidenti stradali più gravi, lungo le strade adducenti i luoghi di ritrovo in Rimini sono stati predisposti mirati servizi di controllo delle condizioni psicofisiche dei conducenti. Lo rende noto in un comunicato la Questura della città riminese.

Oltre alle normali pattuglie di vigilanza stradale, sono stati predisposti ulteriori equipaggi per lo specifico servizio con tutte le apparecchiature speciali in uso alla Polizia Stradale di Rimini nonché un camper adibito a Ufficio Mobile e una pattuglia dell’Upgsp (Squadra Volanti) della Questura di Rimini

Le pattuglie dislocate nelle vicinanze dei luoghi di divertimento di Rimini sabato notte hanno fermato e controllato 108 veicoli con altrettanti conducenti, dei quali 12 sono risultati positivi all’alcoltest con il ritiro immediato della patente di guida e 9 si sono visti deferire in stato di libertà alla competente Autorità giudiziaria di Rimini.
Sono stati due i ragazzi neopatentati sopresi alla guida in stato di ebrezza e uno di loro di 21 anni con un tasso quasi 4 volte superiore a quello consentito dalla legge.
A un conducente 45enne recidivo (già sanzionato per altre 4 volte per guida in stato di ebrezza) è stata sequestrata la macchina ai fini della confisca poiché sorpreso alla guida con un tasso alcolemico superiore ai 1,5 g/l.

Inoltre, sono stati 2 i conducenti di monopattini (classificati dal Codice della Strada come velocipedi) sorpresi alla guida degli stessi con un tasso superiore ai limiti di legge.  

Gli agenti, nel corso del servizio, hanno sanzionato tre conducenti, uno in quanto alla guida di un’autovettura non assicurata e quindi poi sottoposta a sequestro, un altro conducente sanzionato poiché alla guida di un veicolo non revisionato e infine un conducente sanzionato poiché non faceva uso delle cinture di sicurezza.

Nel corso del fine settimana gli agenti hanno inoltre sanzionato un conducente ai sensi all’art. 116 della Codice della Strada in quanto non in possesso della patente di guida poiché mai conseguita. Questo si è visto comminare una sanzione amministrativa di 5.001 euro e il fermo amministrativo del veicolo.

La squadra di polizia giudiziaria di Rimini, nell’ambito della campagna “Sosta sicura”, nella notte di sabato ha svolto servizio lungo l’A14 nelle aree di servizio Montefeltro al fine di prevenire eventuali reati predatori ai danni di automobilisti.
Con il solo obiettivo comune di elevare gli standard di sicurezza stradale, i servizi mirati della Polizia Stradale, specialità della Polizia di Stato, proseguiranno per tutta la stagione estiva anche con operazioni congiunte con le altre forze dell’ordine.
I risultati vengono poi costantemente monitorati a livello provinciale dalla Questura di Rimini e regionale dal compartimento Polizia Stradale di Bologna.

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy