Rimini. Stalker violento, obbligo da mafioso Sorveglianza speciale per tre anni

Stalker violento, obbligo da mafioso Sorveglianza speciale per tre anni

Il questore De Cicco ha chiesto l’applicazione della norma dei codici Antimafia e Rosso L’uomo più volte ha picchiato la madre ed ha reso la vita un inferno a due ex fidanzate

“Sorveglianza speciale con obbligo di firma per tre anni”. È il provvedimento, solitamente applicato ai mafiosi, abbattutosi sulla testa di un riminese 45enne, resosi responsabile di maltrattamenti in famiglia nei riguardi della madre e di stalking nei confronti di ben due ex fidanzate.

Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Bologna, a seguito della proposta avanzata e firmata del questore Francesco De Cicco a conclusione delle accurate indagini sviluppate dalla sezione specializzata in materie di misure di prevenzione dell’ufficio Anticrimine della Questura di Rimini. (…)

Tratto dal Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy