Assenti in Romagna 144 autisti di autobus, disagi a volontà nei trasporti

Trasporti, 144 autisti assenti. Corse annullate, disagi e proteste

MARCO LETTA – Trasporto pubblico, sale il numero di autisti che non si presenta al lavoro, saltano le corse e i disagi aumentano. “Vittime” predestinate: gli studenti, lasciati a piedi in attesa del bus successivo. Succede da venerdì, da quando il Green Pass è diventato obbligatorio per andare a lavorare. A tutto ciò, però, si sono aggiunte le malattie e le richieste di permessi per assistere ad esempio i familiari non autosufficienti (legge 104). Ieri in tutta la Romagna 144 “driver” non si sono presentati e il 10 per cento delle corse è stato annullato. Il picco a Ravenna: 13 per cento. Start Romagna sta cercando (per ora inutilmente) di organizzare tamponi nelle sedi aziendali a prezzi calmierati. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy