Rimini. Bancone si spezza, giovane ferito

Bancone si spezza, giovane ferito

Il 22enne: «Non sono un vandalo» La verità dalle videocamere

MARIO GRADARA. Si era seduto sulla ’punta’ di uno degli antichi bancali in pietra d’Istria della Vecchia Pescheria settecentesca di piazza Cavour, quando due pesanti pezzi di marmo sono crollati al suolo, ferendolo al tendine d’achille. E’ quanto ha riferito agli agenti della polizia di Stato intervenuti il 22enne riminese rimasto ferito, intorno alle 4 della notte tra venerdì e sabato alla Vecchia Pescheria. Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118, chiamata da alcuni amici, che l’ha portato al pronto soccorso dell’ospedale Infermi. (…)

Tratto da Il Resto del Carlino

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy