Notizie brutte per San Marino anche prima della superblacklist

Notizie brutte per San Marino ancora prima della pubblicazione della cosiddetta super black list da parte del Ministro dell’Economia italiano Giulio  Tremonti, collegata agli art. 36 ed art. 37 della cosiddetta manovra correttiva.

Tutt’altro che rassicurante, infatti, l’articolo di Pamela Pennesi e Giuseppe  Ripa su Italia Oggi Sette, intitolato: L’orientamento espresso dalle Entrate nella circolare51/E / Aziende al test dei costi black list  / Indeducibili le transazioni verso paesi a fiscalità privilegiata

Indeducibili tutte le spese e i componenti negativi derivanti da operazioni con imprese residenti in paesi privilegiati, nonché da prestazioni di servizi ricevute da professionisti domiciliati in tali stati; salvo dimostrare le prove contrarie in sede preventiva o di controllo. A oggi, il contesto economico mondiale fa sì che le imprese italiane si guardino intorno e, per gestire efficacemente ed efficientemente la loro attività, si rivolgano verso paesi esteri per conquistare nuovi spazi di mercato, essere più competitivi o per soddisfare particolari richieste di clienti o, ancora, per produrre prodotti che necessitano di elementi con precise caratteristiche. In questo senso è chiaro che, per reperire determinate risorse e anche nell’ottica di minimizzare i costi per svolgere l’attività, i contribuenti italiani si dirigono non solo verso ‘stati buoni’, ma anche verso quei paesi o territori che vengono definiti a fiscalità privilegiata. L’amministrazione, al fine di evitare che, in verità, le operazioni verso i ‘paesi cattivi’ siano solo fittizie e tese a sottrarre materia imponibile dalla tassazione nazionale pone una presunzione relativa che non consente la deduzione di tutti i costi e le spese derivanti da tali operazioni.  

Insomma, salva prova contraria a carico dell’operatore,  ‘non sono ammessi in deduzione le spese e gli altri componenti negativi derivanti da operazioni intercorse con imprese residenti ovvero localizzate’ in paesi non meritevoli, a esclusione di quelle intercorse con imprese residenti in stati dell’Unione europea o dello spazio economico europeo

Stessa disciplina  per le prestazioni di servizi rese dai professionisti.

 

Guarda
le previsioni meteo di N. Montebelli

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy