Notte di sangue in piazza Cavour a Rimini: parla Andrea Morigi

E’ stato colpito da una mazza durante una rissa scoppiata nella notte tra venerdì e sabato nella centralissima piazza Cavour di Rimini. Sul Resto del Carlino di oggi parla Andrea Morigi, 26 anni, uno dei due ragazzi finiti all’ospedale Infermi di Rimini sotto i colpi presi da Antonio Carbonara, 34 anni di Rimini.
Il 26enne, con il braccio ingessato, dolori in tutto il corpo, ricorda l’aggressione che peraltro “vorrebbe aver dimenticato”.
Carbonara è l’unico fermato dei 4 che verso l’1,30 di notte sono usciti dall’Audi in Piazza Cavour per fronteggiare la folla che si trovava nella piazzetta delle Poveracce, rea di aver ‘sottratto il portafoglio’ del Carbonara, più verosimilmente caduto durante la collutazione.
Inevitabile, tardiva peraltro, l’installazione di videocamere in centro storico per dissuadere i balordi da azioni violente notturne, nel momento in cui le forze dell’ordine non sono più in circolazione.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy