Rossi (Su) a Carattoni (Psd): non basta allargare al centro

Alessandro Rossi, Sinistra Unita, scrive una lettera aperta su L’Informazione di San Marino indirizzata ad Antonio Carattoni circa la svolta del Partito dei Socialisti e dei Democratici tesa a trovare nuove aggregazioni al centro dello schieramento politico della Repubblica di San Marino, visto anche quanto emerso dalla Assemblea Congressuale Psd del 25 marzo.

Prima di tutto, dice in pratica Rossi, andrebbero sistemate alcune cose che non vanno dentro lo stesso Psd e la Sinistra in generale e punta il dito su ‘azioni e contenuti e una certa leggerezza sul fronte della morale che la Sinistra Istituzionale nelle sue diverse componenti, nella sua dirigenza e a volte nella sua interezza ha spesso incarnato nel recente passato.

Rossi fa una proposta di collaborazione che specifica così: ‘vicinanza alle persone, moralità, lotta per il sostegno ai soggetti deboli, diritti civili e laicità, eco economy, lotta alle lobbies e ai privilegi anche di appartenenza nominale di sinistra‘.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy