Nuovo comitato contro la pista d’atterraggio di Torraccia

Si è costituito un Nuovo Comitato Permanente dei Residenti di Torraccia, che avrebbe raccolto già un centinaio di firme, per contrastare la ripresa dei lavori per l’allungamento della pista d’atterraggio a Falciano, Repubblica di San Marino.

La scintilla è stata provocata dalla notizia che un nuovo stanziamento di 130mila euro è stato deliberato dal
Congresso di Stato a seguito del rinnovo della convenzione con L’Aeroclub San Marino.
I residenti non vogliono l’allungamento della pista per un duplice motivo: la sicurezza e la tutela dell’ambiente. E non vogliono nemmeno sentire parlare di un villaggio turistico che sarebbe pure in programma benché non sia mai stato illustrato alla popolazione.

D’altra parte San Marino intende potenziare il settore avendo creato, fra l’altro, un proprio

registro aeronautico.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy