Osla difende la propria rappresentatività

L’Osla interviene nuovamente nella polemica sulla rappresentatività (erga omnes) nella firma dei contratti di lavoro nella Repubblica di San Marino.


OSLA, per onestà intellettuale, vuole ricordare che molte imprese altresì non aderiscono ad alcuna Associazione di categoria, quindi chi ha la pretesa di rappresentare l’universo imprenditoriale, non è di certo l’OSLA, che si limita soltanto a proporre idee e stipulare contratti collettivi nel rispetto della normativa vigente, OSLA è a difesa della libertà di impresa e ribadisce la propria legittimità nella rappresentatività dei datori di lavoro.

Vedi comunicato Osla

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy