Osservatorio anti-mafia promosso dai Comuni di Rimini e Riccione

Si sta allargando l’alleanza contro le mafie.

Anche i Comuni di Rimini e Riccione aderiranno all’Osservatorio promosso dalla Provincia di Rimini assieme a Bellaria e Cattolica.

Jamil Sadegholvaad, assessore alle politiche della sicurezza e della legalità del Comune di Rimini, dichiara: “Stiamo completando le procedure per sottoscrivere il protocollo di legalità con la Prefettura e tutte le iniziative mafiose e la criminalità sono la priorità. Accogliamo con favore la nascita dell’Osservatorio, soprattutto in un momento di crisi come questo, in cui le attività criminose possono trovare terreno più fertile, è necessario alzare la guardia”.

Il sindaco riccionese Massimo Pironi afferma: “Entreremo nell’Osservatorio, come gli altri Comuni. Credo sia un importante segnale positivo che dobbiamo dare”.

Un specifico sito internet elaborerà sulla base di una griglia di indicatori le banche dati dei Comuni e avrà un doppio livello di consultazione: uno pubblico, dove le informazioni saranno diffuse e visionabili dai navigatori di internet, ed un livello privato, contenente la tonalità dei dati accessibile solo dalle forze dell’ordine.

Ci sarà infatti uno scambio continuo di informazioni, dati, notizie e segnalazioni sui movimenti e le dinamiche societarie ed individuali.

Fonte: (corsivo) “Il Corriere di Romagna”

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy