Paolo Faini eletto amministratore unico di Rimini Holding

RIMINI. E’ Paolo Faini, 54enne commercialista riminese il nuovo amministratore unico di Rimini holding, la società interamente partecipata dal Comune attraverso la quale l’amministrazione svolge, in modo coordinato ed unitario, le funzioni di indirizzo strategico e di controllo degli enti partecipati.  

Faini, che prende il posto del professor Umberto Lago in carica dall’agosto 2013, attualmente è presidente della sezione riminese dell’Associazione Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili e dal 1992 ad  oggi ha ricoperto il ruolo di Sindaco e revisore dei conti di varie società ed Enti. “Il compito di Faini sarà quello di proseguire il lavoro iniziato in questi anni, con la razionalizzazione e lo snellimento delle partecipazioni del Comune di Rimini ­– e portando quindi avanti azioni mirate alla semplificazione, alla spending review, e alla riduzione degli organi amministrativi. Auguro quindi un buon lavoro al dott. Faini ringraziando il professor Umberto Lago per il suo impegno fino ad oggi”. 

L’assemblea ha eletto Eraldo Zamagna, Andrea Anelli e Grazia Zeppa come membri effettivi del collegio sindacale, di cui Zamagna sarà presidente. Michele Pierucci e Raffaella D’Elia sono stati invece eletti membri supplenti del collegio sindacale. Tutti i 6 nominati sono dottori commercialisti e revisori legali dei conti.

Comunicato Stampa Comune di Rimini

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy