Paolo Forcellini sulla nascita del Psrs

RIFORMISTA, TRASFORMISTA o SEMPLICE METAMORFOSI?
Ancora una volta il socialismo sammarinese torna alla ribalta.. Lo fa in quanto un’altra scissione a sinistra ha messo la politica sammarinese in fibrillazione. E per fortuna che vi è una legge elettorale che vieta qualsiasi ribaltone , altrimenti sarebbe ricominciata , come noi tempo fa avevamo paventato , la danza delle poltrone. Un partito che non ha pace , che ha cambiato nome e simbolo decine di volte oltre che a subire innumerevoli scissioni, ora a destra ora a sinistra ,negli ultimi cinquant’anni anche se poi i personaggi sono spesso sempre quelli , anagrafe e tempo permettendo. Da Partito Socialista Sammarinese il ceppo storico del movimento, si è passati a Partito Socialista Democratico Sammarinese poi a Partito Democratico Indipendente Sammarinese da cui sono sorti il Partito Unitario Sammarinese e Democrazia Socialista, poi i Socialisti Riformisti, il Partito dei Socialisti e dei Democratici e Nuovo Partito Socialista , ultimo il Gruppo Partito Socialista Riformista Sammarinese . Sperando di non averne dimenticato nessuno. Più che riformista si direbbe un partito trasformista. Meglio credere che sia una metamorfosi naturale dettata dall’evolversi dei tempi più che da bizzarrie o frenesie di potere tipiche dell’uomo. Scherzi e satira a parte ben venga un nuovo partito al “Centro” dello schieramento sammarinese , di per se già affollato ma con qualche posto ancora disponibile .Ben venga un partito di sinistra che per andare al centro deve gioco forza , virare a destra, sperando che sia rappresentato da nuove e più fresche specie floreali poichè il garofano e la rosa sembrano ormai appassiti , che hanno dato tutto alla nostra storia politica .E ben venga soprattutto se riuscirà a varare quelle riforme delle quali tutti parlano ma che nessuno sinora ha voluto, a parte quella riforma del Consiglio Grande e Generale che si è dimostrata una grande “bufala”
IL FEDELE (Paolo Forcellini)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy