Patto per San Marino convoca Psd e Psrs disgiunti; si presenteranno uniti

Patto per San Marino, maggioranza in Consiglio Grande e Generale, aveva convocato separatamente Partito dei Socialisti e dei Democratici e Partito Socialista Riformista Sammarinese (ex coalizione Riforme e Libertà, minoranza),  per  discutere dei decreti da emanare in applicazione della legge finanziaria.

Psd e Psrs hanno accettato il confronto senza la presenza degli altri due partiti di opposizione, Sinistra Unita e Democratici di Centro, ma si presenteranno uniti lunedì prossimo, 14 febbraio.

La notizia è stata diffusa dal capogruppo Psd Claudio Felici e dal segretario del Psrs Simone Celli.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy