Pennabilli (Rimini). L’organo della cattedrale rompe il silenzio trentennale

A Pennabilli domenica 5 Maggio festa del Santo Patrono S.Pio V°. Nell’occasione, alle 17 tornerà in funzione, dopo 30 anni, l’organo della Cattedrale, da 18 mesi in restauro e riparazione presso
il laboratorio di Mauro Valdazza di Longiano.l

L’organo che si deve alla grande tradizione della Famiglia Tronci di Pistoia fu ultimato e collocato nella Cattedrale di Pennabilli nel 1841;   ha accompagnato nei suoi 140 anni di attività le grandi celebrazioni diocesane accogliendo in Diocesi con le sue note i numerosi Vescovi che si sono succeduti da Mons. Leziroli (1842-1845) fino a Mons. Antonio Bergamaschi (1949-1966).

Per questo atteso e importante momento la Parrocchia  S.Pio V° ha organizzato  per domenica pomeriggio un concerto di musiche sacre eseguite dai Maestri Mauro Ferrante, all’organo e Ruggero Vartolo all’Oboe barocco.
Grande soddisfazione è stata espressa a Pennabilli e in Diocesi per l’avvenuto restauro dell’Organo della Cattedrale che tutti potranno tornare ad ascoltare dopo il lungo silenzio.
[c. s.]

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy